(function() { window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag() { dataLayer.push(arguments); } if (!localStorage.getItem("consentGranted")) { gtag('consent', 'default', { 'ad_user_data': 'denied', 'ad_personalization': 'denied', 'ad_storage': 'denied', 'analytics_storage': 'denied', 'wait_for_update': 500, }); dataLayer.push({'gtm.start': new Date().getTime(), 'event': 'gtm.js'}); } else { gtag("consent", "default", { 'ad_user_data': "granted", 'ad_personalization': "granted", 'ad_storage': "granted", 'analytics_storage': "granted" }); } })();

2045 Tappeti

document.querySelectorAll("article.product").forEach(function(t){let e=t.querySelectorAll(".variation-item"),a=t.querySelectorAll(".product-list-item");e.length>0&&e.forEach(function(t){t.addEventListener("click",function(){e.forEach(function(e){e.dataset.id===t.dataset.id?e.classList.add("active"):e.classList.remove("active")}),a.forEach(function(e){e.dataset.id===t.dataset.id?e.classList.add("active"):e.classList.remove("active")})})})});

Tappeti Kelim

 

Storia e tradizione culturale dei tappeti Kelim

I tappeti Kelim si rifanno a una tradizione secolare. La loro storia ha inizio con i popoli nomadi del Medio Oriente; i tappeti venivano tessuti esclusivamente per uso personale e utilizzati come tappetini, rivestimenti per pavimenti, tende, coperte e decorazioni murali. Le loro trame narrano la vita quotidiana dei loro popoli, il mondo animale e vegetale e le tradizioni più antiche. I motivi decorativi esprimevano dei veri e propri sentimenti rendevano i tappeti una parte importante della dote di nozze. I tappeti Kelim erano tessuti da donne che trasmettevano le loro conoscenze alle proprie figlie, di generazione in generazione. In questo modo, ogni tribù ha potuto conservare i propri modelli tipici e distintivi. La lana proveniva dalle pecore e veniva tinta con piante e minerali. Questo spiega i bellissimi colori di questi tappeti tradizionali. A proposito: la parola Kelim significa "coperta tessuta in modo grossolano".

Oggi la maggior parte dei tappeti Kelim proviene dalla Persia, dall'Afghanistan, dall'Iran e dalla Turchia. I tappeti Kelim più antichi sono riconosciuti come veri oggetti d'arte e da collezione in tutto il mondo. Gli intenditori riescono ad attribuire questi tappeti non solo al loro Paese d'origine (grazie a pattern e colori), ma anche alla corrispondente tribù nomade.


Cosa contraddistingue un tappeto Kelim?

I Kelim sono tra i tappeti orientali più conosciuti e popolari. Sono realizzati mediante intrecciatura anziché annodatura. La tecnica di tessitura prevede l'utilizzo di lana (più raramente cotone) nell'ordito e lana nella trama. Ciò significa che sono realizzati con due filati diversi. I fili del telaio che scorrono verticalmente vengono detti per l'appunto "ordito", mentre quelli orizzontali vengono detti "trama". Di conseguenza, il numero e la lunghezza dei fili dell'ordito determinano la larghezza e la lunghezza di un Kelim. I Kelim sono particolarmente eleganti quando nella trama vengono intrecciati fili di seta e d'argento. Per garantire la resistenza dei tappeti, i Kelim non vengono quasi mai realizzati di dimensioni eccessive. È più probabile che siano disponibili sotto forma di corrimano e ponti.

I tappeti Kelim sono a tessitura piatta, rasati e caratterizzati da una struttura solida. Sono inoltre considerati molto robusti, isolanti e di facile manutenzione. Tra le altre caratteristiche dei Kelim troviamo i disegni, prevalentemente colorati, e i motivi geometrici. Il fronte e il retro hanno un aspetto quasi identico. Questo è un grande vantaggio, perché permette di utilizzare il tappeto su entrambi i lati e ne prolunga la durata. I Kelim sono realizzati con materiali al 100% naturali e sono quindi prodotti organici e sostenibili.

Sul mercato sono disponibili diversi tipi di Kelim. Se nel processo di tessitura si utilizzano lane di colori diversi, in corrispondenza dei passaggi di colore compaiono piccole fessure. Questo da vita ai modelli dei cosiddetti "Kelim a fessura". Il moello Sumak è invece lavorato a maglia ed è caratterizzato da un disegno molto più fine, ma può essere utilizzato solo su un lato. I modelli ricamati sono chiamati "Cicim", mentre quelli tessuti più grossolanamente sono chiamati "Keikelim". Di solito sono fatti di peli di capra e sono tessuti a strisce. Il "Golbarjasta" combina elementi intrecciati e annodati per creare rilievi eleganti e variegati.

In definitiva, possiamo sostenere che la struttura di un Kelim dipende dallo spessore della lana vergine, dalla spaziatura dei singoli fili che lo compongono, dalla finezza e dal numero dei fili dell'ordito. La qualità di un tappeto Kelim, invece, dipende dal numero di fili dell'ordito e dalla loro densità. I valori medi sono compresi tra 30 e 80 fili in ordito e tra 100 e 300 fili in trama.

I tappeti "Morgenland Kelims" hanno uno spessore di 0,4 cm e un peso di 2,2 kg per metro quadro.

 

Istruzioni per la cura dei tappeti Kelim

I tappeti kelim sono considerati molto robusti e durevoli. La loro cura non richiede molto impegno. I modelli più leggeri possono essere sbattuti senza problemi per rimuovere l'eccesso di polvere. È necessario tuttavia passarci sopra l'aspirapolvere almeno una o due volte alla settimana per curare anche il dorso. La pulizia professionale dei tappeti è necessaria solo ogni cinque-dieci anni. Gli esperti consigliano di chiedere un parere prima di utilizzare schiuma e lavatrici a secco. Il loro utilizzo può avere un effetto negativo sulla colorazione del tappeto. Le piccole macchie possono infatti essere facilmente rimosse con una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia. I tappeti non tollerano le macchine lavamoquette o le lavatrici. In generale, non devono essere esposti all'umidità.


Ampia varietà di motivi e colori

I tappeti Kelim sono caratterizzati da trame a motivi geometrici e da design variopinti. A seconda del paese di origine cambiano sia la varietà stilistica che le colorazioni. Lo spettro spazia da colori vivaci come il rosso, l'arancione, il blu e il turchese a colori più tenui come il beige, il grigio, il marrone o il nero.

 

Il tappeto Kelim adatto a ogni gusto

Grazie alla vasta gamma di "Morgenland Kelim", potrete disporre di tappeti adatti a ogni gusto. I colori caldi e le decorazioni eleganti creano un mood accogliente regalando armonia all'ambiente. I Kelim eleganti in nero, grigio o bianco, hanno un aspetto più moderno. Mentre i Kelim colorati adagiati su pavimentazioni di cemento grigio convincono donando agli ambienti affascinanti accenti colorati.

Il nostro assortimento di tappeti "Kelim Morgenland" vi offre ampia scelta tra i modelli più disparati. Si va dai disegni orientali alle varianti più moderne. Non importa quale sia il colore che preferite, le dimensioni del vostro Kelim e quanto denaro abbiate a disposizione: con noi troverete esattamente il tappeto che fa per voi. I tappeti Kelim combinano tradizione, modernità e sostenibilità.
Le ragioni per acquistarne uno sono infinite!

$(window).on('load',function () { const $btnReadMore = $('.description-section .read-more'); const $categoryDescription = $('.description-section'); $btnReadMore.on('click', function() { $categoryDescription.toggleClass('read-mode'); if ($categoryDescription.hasClass('read-mode')) { $btnReadMore.text("Nascondi"); } else { $btnReadMore.text("Mostra di più..."); } }); });