Tappeti Verdi

Tappeti Verdi - Tonalità della Natura per un Ambiente Rigenerante. Esplora i Tappeti Verdi! ????

42 Tappeti

Sul tappeto verde


Indice dei contenuti

  1. Che cos'è un Gabbeh?
  2. Cosa distingue il Gabbeh?
  3. Il tappeto nomade oggi
  4. Tappeto Persiano moderno, - stessa qualità
  5. Verde, verde, verde sono tutti i miei ... Tappeti

 

Che cos'è un Gabbeh?

Un vero Gabbeh è un tappeto annodato originariamente dai nomadi: è liscio e con una tessitura relativamente grossolana. Il Gabbeh è persiano e proviene dall'Iran centrale, dalla regione di Fars. Qui si allevano pecore con lana di altissima qualità. Il Gabbeh era - ed è tuttora - realizzato con fili di lana resistenti.
Un tappeto orientale non deve essere necessariamente a motivi colorati. Ad esempio, è possibile ottenere un Gabbeh di un unico colore in molte tonalità diverse. Rosso, beige o in un bel verde.

 

Cosa distingue il Gabbeh?

Come tappeti nomadi, i Gabbeh erano piccoli. Erano annodati nelle tende, quindi non misuravano più di tre metri quadrati.
Il filo di lana filato a mano era molto spesso, i tappeti voluminosi e indistruttibili. Erano a uno o due colori (raramente di più), la tessitrice pensava ai motivi e li lavorava.
Si ispirava all'ambiente, annodando piccoli animali, piante o persone. Ogni tappeto era speciale ed unico.


Il tappeto Nomad oggi

Oggi i tappeti vengono annodati nelle case, sono più grandi. L'annodatura a mano grossolana è stata ulteriormente sviluppata. Oggi è possibile ottenere Gabbeh filati molto fini, chiamati Loribaft o Rizbaft.

I Lori iniziarono a tessere i tappeti più finemente. I Gabbeh di alta qualità che non sono stati annodati a mano dai Loris sono chiamati Rizbaft (riz = fine, baft=annodato). Si tratta di due nomi differenti per un prodotto molto simile.

Tappeto Persiano moderno - stessa qualità

I pregiati tappeti Gabbeh sono annodati con un'alta densità di nodi (fino a 250.000 nodi/metro quadrato). Il numero di nodi non determina la qualità di un Gabbeh, ma i tessuti sono molto più densi. I motivi, gli ornamenti possono essere annodati in modo più preciso e dettagliato. I tappeti non sono più così spessi, il pelo alto non è più così pronunciato.

L'originalità e l'artigianalità sono state preservate. I tappeti sono sempre annodati, mai tessuti in piano.

Simile a uno shaggy, il Gabbeh sembra molto caldo e accogliente, ma è realizzato in vera lana e non in poliammide.

 

Verde, verde, verde sono tutti i miei ... Tappeti

La grande profondità di colore dei Gabbeh è ideale per l'interior design.

Un tappeto verde da un effetto di equilibrio e calma in una stanza. Il colore è perfetto per una camera da letto o un soggiorno. Se il tappeto è verde e soffice, sembrerà particolarmente accogliente. I toni del blu sono bellissimi con un pavimento verde. La combinazione appare fresca e vivace. Un tappeto verde e rotondo attirerà l'attenzione nel corridoio.
Trovate che il verde sia troppo freddo? Provate poi con i colori caldi e il legno. Il beige, il crema, la vaniglia o il grigio chiaro sono belli e naturali abbinati al verde. Gli accenti luminosi sono creati da oggetti decorativi in bordeaux o rosso bordeaux. L'abbinamento con un elegante grigio-lilla è stravagante ma discreto.

$(window).on('load',function () { const $btnReadMore = $('.description-section .read-more'); const $categoryDescription = $('.description-section'); $btnReadMore.on('click', function() { $categoryDescription.toggleClass('read-mode'); if ($categoryDescription.hasClass('read-mode')) { $btnReadMore.text("Nascondi"); } else { $btnReadMore.text("Leggi di più..."); } }); });